La base: liquido per un look naturale!

 

Come avevo annunciato non molto tempo fa sul mio profilo Instagram, ecco qui una mini serie dal titolo “La base”, composta da 5 piccoli episodi in cui ti parlerò di come applico il fondotinta, che sia compatto o liquido, per ottenere un look naturale o più coprente.

Ci sono tanti metodi che si possono utilizzare in base al risultato che vorremmo ottenere; in questo secondo episodio vedremo come applicare il fondotinta liquido per ottenere un risultato molto leggero e un look naturale!

Quindi cominciamo!

Ovviamente la scelta del fondotinta è fondamentale; in questo articolo parleremo di fondotinta liquido e, come ben saprai, in commercio esistono tanti tipi di fondotinta che vanno dal più coprente al più leggero e “idratante”, perciò sarà necessario testare e testare vari prodotti fino a scegliere quelli più adatti a te e alla tua pelle, è inutile dire ancora una volta che in questo caso stiamo parlando di prodotti a bassa coprenza.

Perciò premesso che il fondo sia giusto, vediamo come applicarlo: in base alla tua preferenza puoi utilizzare direttamente la spugnetta per ottenere un effetto leggerissimo e un look make-up/no make-up o meglio base/non base; altrimenti potrai ottenere un risultato poco più coprente con le dita tamponando il prodotto per poi togliere l’eccesso con una spugnetta inumidita, molto utile per stendere il fondo uniformemente ed evitare che si formino delle macchie. Come nel primo episodio, anche questo è un metodo consigliato a chi non ha particolari difetti da coprire e vorrebbe solo ottenere una base un po’ più uniforme, ovviamente poi è possibile utilizzare un correttore più coprente in alcune zone, come ad esempio il contorno occhi, per un risultato performante che sia comunque leggero.

Dopo aver applicato il fondotinta sta a te scegliere se utilizzare la cipria o no, questo dipende dalla tua pelle, se tendi a lucidarti durante la giornata o se vuoi che il prodotto duri di più, puoi applicare un velo leggero di cipria solo nelle zone che preferisci o a “rischio”.

Nonostante il prodotto sia liquido e leggero, può risultare un po’ polveroso e per evitare che questo accada, anche in questo caso, vaporizzare a fine trucco uno spray rivitalizzante (come l’acqua termale) oppure uno spray fissante.

 

Spero che questo secondo episodio di questa piccola serie ti sia piaciuto, dimmelo lasciando un commento sotto questo articolo e seguimi su Instagram o Facebook per continui aggiornamenti! 😊