L’estate sta arrivando: proteggi i tuoi capelli!

L’estate sta arrivando ed è sempre più importante proteggersi dal sole con una buona protezione solare, ma hai mai pensato che anche i tuoi capelli richiedono una particolare protezione?

Se esposti al sole per tempi molto lunghi e se non protetti adeguatamente, i nostri capelli potrebbero subire dei danni irreparabili; come sappiamo il calore non è in nessun modo d’aiuto alla salute dei nostri capelli, a questo si aggiungono i raggi UV che determinano un indebolimento del capello con inevitabile rottura della struttura e formazione delle doppie punte.

Questo è, ovviamente, un discorso che sottintende un’esposizione continua e prolungata, quindi tranquillo/a una o due ore di sole senza protezione non creeranno grandi danni!

Perciò, per evitare che questo accada e proteggere al meglio i nostri capelli, la cosa migliore è fare in modo che il sole non “colpisca” direttamente la nostra chioma indossando un cappello o una bandana, ma questo non basta!

Proteggiamo la nostra pelle con una crema solare, quindi ti insegnerò a creare un equivalente per i capelli, per quanto possibile e che li salvaguardi almeno un po’.

Si tratta di un prodotto composto da ½ di componente acquosa e ½ di componente oleosa, puoi inserirlo in un contenitore spray per applicarlo con comodità.

Per la componente oleosa potresti utilizzare il balsamo che preferisci, ma io ti consiglierei l’olio di cocco o d’oliva, in quanto possiedono naturalmente un valore del fattore di protezione solare (SPF) pari a 7.

Per la componente acquosa potresti utilizzare della semplice acqua, camomilla se desideri ottenere dei leggeri riflessi biondi o tè verde per stimolare la crescita dei capelli.

Questa protezione fatta in casa dev’essere agitata bene in modo da mescolare i componenti e applicata ogni volta che esporrai i capelli al sole (in spiaggia s’intende, anche perché uscire dopo aver applicato la protezione vorrebbe dire uscire con i capelli unti e non è molto bello ahah)

Un altro problema legato al mare (o alla piscina) è il sale (è il cloro): per evitare che danneggi troppo i capelli, ti consiglio di sciacquarli con un po’ d’acqua dolce dopo ogni contatto con l’acqua salata.

Spero che questo articolo ti sia piaciuto, lascia un commento se userai questi metodi e seguimi su Instagram e Facebook per continui aggiornamenti! 😊